Visualizzazione post con etichetta BUONE FESTE ☆. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta BUONE FESTE ☆. Mostra tutti i post

sabato 4 aprile 2015

✿* *✿TANTI AUGURI DI BUONA PASQUA AMICI CARI ✿* *✿ AMORE SALUTE ✿* *✿ GIOIA PACE SERENITÀ ✿* *✿ QUESTO IL MIO AUGURIO PER VOI ✿* *✿






✿(^‿^)✿PER QUESTA SANTA PASQUA VI AUGURO DI AVERE… ✿(^‿^)✿

✿(^‿^)✿ SALUTE ✿(^‿^)✿ 

 ✿(^‿^)✿ SORRISI ✿(^‿^)✿

✿(^‿^)✿ SERENITÀ  ✿(^‿^)✿ 

 ✿(^‿^)✿ SINCERITÀ  ✿(^‿^)✿

✿(^‿^)✿ TANTO AMORE NEL CUORE ✿(^‿^)✿





Una campana piccina piccina
con la sua voce fresca e argentina
si sveglia all’alba, tutta contenta,
nessuna nuvola più la spaventa.
Dondola, dondola nel cielo blu
e dice a tutti: “Risorto è Gesù!”



INFINITI AUGURI DI
UNA BUONA PASQUA





A chi crede che la vita possa ancora sorprenderci. 
A chi crede nella bellezza dei piccoli gesti
A chi trova gioia nelle piccole cose 
A chi riesce ancora a stupirsi 
A chi, malgrado tutto, 
regala sempre un sorriso. 

INFINITI AUGURI DI
UNA BUONA PASQUA











mercoledì 24 dicembre 2014

♡♡♡ Buon Natale A Tutti Noi Amici Cari ♡♡♡ Merry Christmas For you my Dear Friends ♡♡♡ Joyeux Nöel à Mes Amies Francophones ♡♡♡





LA NOTTE SANTA

- Consolati, Maria, del tuo pellegrinare!
Siam giunti. Ecco Betlemme ornata di trofei.
Presso quell'osteria potremo riposare,
ché troppo stanco sono e troppo stanca sei.

Il campanile scocca
lentamente le sei.

- Avete un po' di posto, o voi del Caval Grigio?
Un po' di posto per me e per Giuseppe?
- Signori, ce ne duole: è notte di prodigio;
son troppi i forestieri; le stanze ho piene zeppe.

Il campanile scocca
lentamente le sette.

- Oste del Moro, avete un rifugio per noi?
Mia moglie più non regge ed io son così rotto!
- Tutto l'albergo ho pieno, soppalchi e ballatoi:
Tentate al Cervo Bianco, quell'osteria più sotto.

Il campanile scocca
lentamente le otto.

- O voi del Cervo Bianco, un sottoscala almeno
avete per dormire? Non ci mandate altrove!
- S'attende la cometa. Tutto l'albergo ho pieno
d'astronomi e di dotti, qui giunti d'ogni dove.

Il campanile scocca
lentamente le nove.

- Ostessa dei Tre Merli, pietà d'una sorella!
Pensate in quale stato e quanta strada feci!
- Ma fin sui tetti ho gente: attendono la stella.
Son negromanti, magi persiani, egizi, greci...

Il campanile scocca
lentamente le dieci.

- Oste di Cesarea... - Un vecchio falegname?
Albergarlo? Sua moglie? Albergarli per niente?
L'albergo è tutto pieno di cavalieri e dame
non amo la miscela dell'alta e bassa gente.

Il campanile scocca
le undici lentamente.

La neve! - ecco una stalla! - Avrà posto per due?
- Che freddo! - Siamo a sosta - Ma quanta neve, quanta!
Un po' ci scalderanno quell'asino e quel bue...
Maria già trascolora, divinamente affranta...

Il campanile scocca
La Mezzanotte Santa.
Guido Gozzano




E' NATO! ALLELUIA!

E’ nato il sovrano bambino,
è nato! Alleluia, alleluia!
La notte che già fu sì buia
risplende di un astro divino.

Orsù, cornamuse, più gaie
suonate! Squillate, campane!
Venite, pastori e massaie,
o genti vicine e lontane!

Non sete, non molli tappeti,
ma come nei libri hanno detto
da quattromill’anni i profeti,
un poco di paglia ha per letto.

Da quattromill’anni s’attese
quest’ora su tutte le ore.
E’ nato, è nato il Signore!
E’ nato nel nostro paese.

Risplende d’un astro divino
la notte che già fu sì buia.
E’ nato il Sovrano Bambino,
è nato! Alleluia, alleluia!
Guido Gozzano 









E' NATALE

E' Natale ogni volta che sorridi
a un fratello e gli tendi una mano.

E' Natale ogni volta che rimani
in silenzio per ascoltare l'altro.

E' Natale ogni volta che non accetti
quei principi che relegano gli oppressi
ai margini della società.

E' Natale ogni volta che speri
con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.

E' Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza.

E' Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere
 per donarlo agli altri."

Madre Teresa di Calcutta





Bambino Gesù asciuga le lacrime dei fanciulli !
Accarezza il malato e l'anziano !
Spinge gli uomini a deporre le armi
e a stringersi in un universale abbraccio di Pace
Giovanni Paolo II


LETTERA A GESU'
Caro Gesù,
dà la salute a Mamma e Papà
un po' di soldi ai poverelli,
porta la pace a tutta la terra,
una casetta a chi non ce l'ha
e ai cattivi un po' di bontà.
E se per me niente ci resta
sarà lo stesso una bella festa.
M. Lodi 









domenica 11 maggio 2014

✿ツ❀ Auguri a Tutte le Mamme del Mondo, ✿ツ❀ A Tutte le Mamme Diventate Angeli, ✿ツ❀ Auguri a Tutte le Donne Mamme Solo nel Cuore,Come Me… ✿ツ❀







Lettera Alla Madre 


"Mater dolcissima, ora scendono le nebbie, 
il Naviglio urta confusamente sulle dighe,
 gli alberi si gonfiano dacqua, bruciano di neve; 
non sono triste nel Nord: non sono in pace con me, 
ma non aspetto perdono da nessuno, molti mi devono lacrime da uomo a uomo. 
So che non stai bene, che vivi come tutte le madri dei poeti,
 povera e giusta nella misura damore per i figli lontani. 
Oggi sono io che ti scrivo:
" Finalmente, dirai, due parole di quel ragazzo che fuggì di notte 
 con un mantello corto e alcuni versi in tasca. 
Povero, così pronto di cuore lo uccideranno un giorno in qualche luogo.
- " Certo, ricordo, fu da quel grigio scalo di treni lenti che portavano mandorle e arance, 
alla foce dellImera, il fiume pieno di gazze, di sale, deucalyptus. 
Ma ora ti ringrazio, questo voglio, dell'ironia che hai messo sul mio labbro,
 mite come la tua. Quel sorriso mha salvato da pianti e da dolori. 
E non importa se ora ho qualche lacrima per te,
 per tutti quelli che come te aspettano, e non sanno che cosa. 
Ah, gentile morte,
 non toccare lorologio in cucina che batte sopra il muro tutta la mia infanzia 
è passata sullo smalto del suo quadrante,
 su quei fiori dipinti: non toccare le mani, il cuore dei vecchi. 
Ma forse qualcuno risponde? 
O morte di pietà, morte di pudore. 
Addio, cara, addio, mia dolcissima Mater".



Salvatore Quasimodo








Ora Nel Vento 


Nell’oceano 
Dei tuoi desideri repressi 
Navigava il tuo credo di madre 
Per istinto felina e protettiva . 
“Donna partorirai con gran dolore “ 
e lo sapevi quando , per vocazione , 
sentivi dentro al tuo ventre 
i palpiti e gli spasimi 
e tu stringevi i denti 
senza un lamento piena d’emozione . 
Poi ad uno ad uno , col passar degli anni, 
ti lasciarono sola per andare 
in una terra dove il pane è duro 
a fare i vu’ cumprà o gli accattoni 
ma tu non lo sapevi . 
Nell’ultimo sospiro li chiamasti 
Come un appello antico , una preghiera , 
e in quel momento 
non tutti li vedesti al capezzale . 
ora madre senza confini , senza più desideri 
tu certamente ascolti 
echi dei vu’ cumprà , di quei tuoi figli , 
nel vento , nell’azzurro , nella pace 
dei tuoi incomunicabili silenzi… 



Luciano Somma





“… Don… don e mi dicono Dormi! 
Mi cantano Dormi! Sussurrano 
Dormi! Bisbigliano Dormi! 
Là, voci di tenebra azzurra… 
Mi sembrano canti di culla, 
che fanno ch’io torni com’era… 
sentivo mia madre… poi nulla 
sul far della sera” 

Giovanni Pascoli 





“… Come non è che sera, 
madre, d un solo dì ? 
Me la miravo accanto 
esile sì, ma bella: 
pallida sì, ma tanto 
giovane! una sorella! 
bionda così comera 
quando da noi partì.” 

Giovanni Pascoli






Le Mani della Madre



Tu non sei più vicina a Dio
di noi; siamo lontani tutti. Ma tu hai stupende
benedette le mani.
Nascono chiare in te dal manto,
luminoso contorno:
io sono la rugiada, il giorno,
ma tu, tu sei la pianta.


Rainer Maria Rilke






Grazie Mamma


Grazie mamma 
perché mi hai dato 
la tenerezza delle tue carezze,
il bacio della buona notte,
il tuo sorriso premuroso,
la dolce tua mano che mi dà sicurezza. 
Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
hai incoraggiato i miei passi,
hai corretto i miei errori,
hai protetto il mio cammino,
hai educato il mio spirito,
con saggezza e con amore
mi hai introdotto alla vita.
E mentre vegliavi con cura su di me 
trovavi il tempo
per i mille lavori di casa. 
Tu non hai mai pensato
di chiedere un grazie.
Grazie mamma. 

Judith Bond






La parola "MADRE" è nascosta nel cuore

e sale alle labbra nei momenti di dolore e di felicità,

come il profumo sale dal cuore della rosa e si mescola allaria chiara.

Kahlil Gibram





Tanti Auguri anche a Te Mammina mia,
a Te che sei il mio Angelo Custode,
a Te che vegli su di me giorno dopo giorno…
Non smetterò mai di rimpiangerti Mammina mia,
per fortuna non ho rimorsi, 
Ti ho amato con una forza incredibile, quasi disperata,
Volevo il Tuo Amore più di ogni altra cosa,
mi accorgo ora che sono stata…
mi sono sentita,
 "sempre più figlia che donna"…
Ti Amo sempre tanto Mammina mia,
aspettami li in punta ad una stella,
chissà forse non mancheranno poi così tanti anni al nostro ricongiungerci,
Tu non smettere di aspettarmi ok?
Sempre con tutto l'Amore che posso,
dalla Tua Annarella… 


 

















domenica 20 aprile 2014

Grazie Amici cari per Esserci Sempre-Auguro ad Ognuno una Serena Santa Pasqua del Signore- & Gesù Risorto possa Benedire tutti Noi- Sempre Con Amore-




Gesù

E Gesù rivedeva, oltre il Giordano,
campagne sotto il mietitor rimorte,
il suo giorno non molto era lontano.

E stettero le donne in sulle porte
delle case, dicendo: Ave, Profeta!

Egli pensava al giorno di sua morte.

Egli si assise, all'ombra d'una mèta
di grano, e disse: Se non è chi celi
sotterra il seme, non sarà chi mieta.

Egli parlava di granai ne' Cieli:
e voi, fanciulli, intorno lui correste
con nelle teste brune aridi steli.

Egli stringeva al seno quelle teste
brune; e Cefa parlò: Se costì siedi,
temo per l'inconsutile tua veste;

Egli abbracciava i suoi piccoli eredi:

-Il figlio Giuda bisbigliò veloce-
d'un ladro, o Rabbi, t'è costì tra 'piedi:

Barabba ha nome il padre suo, che in croce
morirà.- Ma il Profeta, alzando gli occhi

-No-, mormorò con l'ombra nella voce,
e prese il bimbo sopra i suoi ginocchi.

Giovanni Pascoli











E’ pace, ogni volta lo sguardo incrocia il dolore; nell’oasi del
cuore il cielo copre lo sguardo.

E’ pace quando un battito d’ali mi desta sorpresa;
 il pensiero s’adagia, svetta leggero su nuvole bianche.

E’ pace quando al mattino scorgo la luce, che sovrana saluta.

Ogni giorno è… 
Pace, prendila per mano, e non lasciarla andare… mai.


BUONA PASQUA DEL SIGNORE…





AUGURO AD OGNUNO UNO SPLENDIDO GIORNO DI PASQUA,
GESÙ RISORTO POSSA PORTARE TANTA PACE & SERENITÀ NEL CUORE DI OGNUNO,
SENZA DIMENTICARE LA SALUTE,
DALLA VOSTRA ROSS' SEMPRE CON TANTO AMORE……






sabato 8 marzo 2014

☆☆ Felice 8 Marzo a Tutte le Donne ☆ Un Giorno Di Festa che è Costato ☆ Tante Vite Umane & tutte di Donne,Non Solo Mimose Please ☆☆




Cara Donna ti auguro………

ti auguro di credere sempre nei tuoi sogni,
 perché senza saresti vuota
…ti auguro di non tradire mai te stessa,
 perché lontana dalla tua verità l’esistenza perde di senso
…ti auguro di credere sempre nell’amore,
 perché se dici “basta” dentro di te qualcosa muore
…ti auguro di non dimenticare mai gli altri, anche se la vita è difficile,
 perché ciascuno di loro è un pezzetto di te stessa
…ti auguro di continuare a ridere, ballare, saltare, cantare anche…
 se non ce n’è motivo, anche se le giornate sono piene di problemi,
 perché senza la gioia la vita diventa piatta e grigia
…ti auguro di guardare il mondo attraverso il contatto con la tua interiorità,
 perché solo così puoi vedere la realtà nella sua essenza
… ti auguro di lasciare spazio nel tuo cuore per il perdono, 
perché senza di esso si trasforma in pietra
… ti auguro di mantenere sempre la porta aperta alla passione,
 per vivere con intensità ogni piccola cosa
… ti auguro di portare sempre con te il rispetto, 
perché senza di esso è facile calpestare chi ci è vicino
… ti auguro di amare gli altri ma di non dimenticarti che anche tu meriti amore
… ti auguro di toccare le corde della spiritualità e di suonarle nella tua vita
… ti auguro di essere sempre te stessa, di seguire la voce della tua anima… 
perché lontana da essa la vita perde colore.

Simona Oberhammer



TI AUGURO...

...Che il mondo capisca quando hai paura e che
qualcuno ti prenda fra le
braccia  senza fare troppe domande...
...Che chi ti circonda e dice di volerti bene
 percepisca la  tua fragilità ,
senza  ridere di te e senza approfittarsene....
... e che  ti ami lo stesso, anzi di più, 
quando commetti una sciocchezza, perché hai 
anche tu bisogno di  qualche stravaganza, ogni tanto ....
...Che se cominci a piangere senza motivo,
non è perchÉ sei una donna debole...ma
hai bisogno anche tu di certezze...
...Che se sei un po’ stanca ,chi ti conosce,
non pensi subito che sei nervosa,
o malata, o aggressiva...e non dica che ti lamenti troppo...

...Che quando perdi la pazienza, la grazia,
la compostezza o altro, anche così ti trovino bella
e ti  ammirino lo stesso...
....Che chi ti è vicino,marito, figlio, amico, amante,
non ti consideri sempre disponibile,
sempre necessariamente comprensiva,
ma ti accetti anche quando non  lo  sei....
...Che finalmente il mondo capisca che anche se a volte ti sforzi,
non sei, né devi essere sempre una donna-meraviglia ....

... ma solo una persona: vulnerabile e forte, incapace e 
splendida,  paurosa e audace, insomma, solo.....

....UNA  DONNA....



© BUON OTTO MARZO A TUTTE LE DONNE,
SEMPLICEMENTE PERCHÉ SONO DONNE,
PERCHÉ LE EROINE MORTE PER I NOSTRI DIRITTI
 NON LOTTAVANO PER ANDARE DA SOLE IN PIZZERIA
 UNA VOLTA ALL'ANNO MA PER BEN ALTRO,
A LORO IO DEDICO QUESTE IMMAGINI, ED IL MIO PENSIERO…©

Queste son le donne da festeggiare,
senza dimenticare perché è stata istituita questa festa
 che è costata tante vite umane e tutte donne,
non lottavano per andar con le amiche in pizzeria
 ma perché la Donna potesse evolversi ed avere dei diritti…
questo non va dimenticato ed allora ricordandoci di Loro,
 "Buon 8 Marzo " a tutte & tutti affinché comprendano,perché gli uomini ,
 almeno molti di loro non vanno oltre la mimosa…
invece c'è ben altro dietro…… 

""Buon 8 Marzo Donna, oggi come ieri semplicemente Donna…""  








venerdì 14 febbraio 2014

♡☆ ☼ FELICE SAN VALENTINO AMORI MIEI ❤︎ CHE SIA UN GIORNO TUTTO ROSA❤︎ RICCO DI AMORE,❤︎TINTO DI SOLE E DI AZZURRO,❤︎AUGURI A TUTTI GLI INNAMORATI ☼ ☆ ♡



SENZA DI TE

Non posso esistere senza di te.
Mi dimentico di tutto tranne
che di rivederti:
la mia vita sembra che si arresti lì,
non vedo più avanti.
Mi hai assorbito.
In questo momento ho la sensazione
come di dissolvermi:
sarei estremamente triste
senza la speranza di rivederti presto.
Avrei paura a staccarmi da te.
Mi hai rapito via l’anima con un potere
cui non posso resistere;
eppure potei resistere finché non ti vidi;
e anche dopo averti veduta
mi sforzai spesso di ragionare
contro le ragioni del mio amore.
Ora non ne sono più capace.
Sarebbe una pena troppo grande.
Il mio amore è egoista.
Non posso respirare senza di te.
 
John Keats




Il Giardino dei Sogni

Mano nella mano
gli sguardi persi
 in un arcobaleno
di dolci pensieri
mi conduci con te
in un giardino
stupendo e segreto,

Segreto perché
 nessuno sogna più,
si è sbarrata la porta
 alla fantasia,
ai dolci svolazzi
del cuore temendo
compromessi d'Amore,

Ti guardo e mi perdo
 nell'immensità
 dei tuoi occhi scuri,
la bella bocca ridente
vuole solo baci, carezze
 e parole d'Amore,

Accoccolata
tra le braccia tue,
sulla panchina
nel roseto
ascolto dolci frasi,
poemi che possono
scaturire solo
da un cuore
colmo d'Amore,

Il nostro parlare
E' un duetto amoroso
uno stormir di fronde
un volo di farfalle;
quale miglior scenario
del giardino dei sogni
per vivere questo
stupendo, unico,
meraviglioso, magico,
momento d'Amore....

©RosaRossa  @)',-',--------

  


La libertà e’ una scelta che soltanto tu puoi fare:
tu sei legata soltanto dalle catene delle tue paure.
Non e’ mai una vera tragedia provare e fallire,
perché prima o poi si impara, la tragedia e’
non provarci nemmeno per paura di fallire.

Mentre noi possiamo orientare
le nostre mosse verso un obiettivo comune,
ognuno di noi deve trovare la sua strada,
perché le risposte non possono essere trovate
seguendo le orme di un’altra persona….
Se tu puoi compiere grandi cose quando gli altri credono in te,
immagina ciò che puoi raggiungere
quando sei tu a credere in te stessa.


Peter O’Connor, da "Ali sull’oceano"

❤︎ ✰❤︎


Felice San Valentino a Tutti voi Amori miei,
dalla vostra Ross'☆ sempre con tanto Amore nel Cuore…❤︎